Fondazione Edoardo Tiboni per la cultura |

Ennio Di Francesco, ricordo di Edoardo Tiboni

Apprendo la notizia trovandomi a Roma. Convinto come sono che solo la Cultura riuscirà a contenere, per quanto ancora possibile, il decadimento di questo nostro convivere sociale, esprimo il profondo rammarico per la scomparsa di Edoardo Tiboni.

Lo avevo salutato  l'anno scorso quando la "Fondazione Edoardo Tiboni" grazie alla disponibilità della figlia avv. Carla Tiboni, che saluto con profonda commozione, aveva condiviso che al MediaMuseum venisse proiettato il film, ivi ancora conservato "Sacco  Vanzetti " del regista Giuliano Montaldo. Questi, suo grande amico, non non potendo venire, per un'operazione da poco subita, lo salutò direttamente con un messaggio video che venne proiettato. Pur già malato  Edoardo Tiboni assistette all'incontro.
Pescara e l'Abruzzo perdono un Uomo che ha saputo  piantare e far crescere semi di cultura in Italia e nel mondo.  C'è da augurarsi che il patrimonio culturale da lui lasciato non venga nè sminuito, nè disperso in tenzoni politichesi. Ma questo è un altro discorso.
Grazie Maestro Edordo Tiboni: ovunque andrai, anche lassù, porterai il tuo contributo di cultura per la speranza e la pace.
Ennio Di Francesco
www.ennodifrancesco.it